Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipi Suspend isse ultrices hendrerit nunc vitae vel a sodales. Ac lectus vel risus suscipit venenatis.

Cerca

Box Pistoia: La Molina

La strada che collega Pistoia alla sua campagna è contornata da una estesa successione di vivai, che fanno parte del distretto florovivaistico più importante d’Europa. Un territorio, quello pistoiese, che è celebre anche per le sue squisitezze di cioccolato, tra grande tradizione artigianale e nomi di aziende importanti in questo settore. 

La Molina è un’azienda che ha saputo “darsi una forma”, ovvero ristrutturare uno stabilimento abbandonato e conservarne la caratteristica architettura, curiosamente a forma di pralina, e offrire un prodotto di qualità assoluta presentato in confezioni originali e colorate.

Perchè il nome Molina? La leggenda vuole che venisse chiamata così la cioccolataia personale dell’Imperatrice Maria Teresa d’Asburgo, per il fatto che era solita usare il “molinador”, che serviva per lavorare le fave di cacao e preparare delle gustose cioccolate calde. Il marchio dell’azienda è dedicato a questa donna che aveva capito che, prendendo l’imperatrice per la gola, si sarebbe conquistata le sue simpatie. 

La proprietaria Caterina ci introduce in un mondo incantato: lo stabilimento di produzione è pieno di scatole deliziose a vedersi e ancor di più a gustarsi, perchè questo cioccolato, come recita lo slogan aziendale, si assapora “con gli occhi e con la bocca”. Viene tutto confezionato a mano, a rafforzare il concetto di artigianalità della produzione. 

La barretta di cioccolato, in particolare nella versione del gianduia salato, è davvero un trionfo di piacere per gli occhi, visto il packaging allegro e colorato, e naturalmente per la gola!